Top

ANA ROŠ

LA STELLA DI CAPORETTO

Balzata alle cronache grazie alla trasmissione di Netflix “Chef’s Table”, nel 2017 viene incoronata Miglior Chef Donna per “The World’s 50 Best Restaurants”. Conosciamo meglio Ana Roš, la sua vita e il suo ristorante Hiša Franko.

Stefania Buscaglia

 

Vi sono luoghi che nell’immaginario collettivo restano spesso ancorati a malinconiche rievocazioni e ad amari attributi.

Per gli italiani Caporetto ne è l’esempio tangibile.

Poi un giorno accade che la stessa Caporetto non venga più associata alla famigerata storica “disfatta”, ma al luogo da raggiungere per conoscere quella che nel 2017 la The World’s 50 Best Restaurants ha sancito essere la miglior chef donna al mondo.

Un bel cambiamento percettivo che porta la firma di Ana Roš, chef slovena e autodidatta, la cui vita sembra quasi il copione di un film; un film che racconta una storia, a tratti molteplice, di una bambina divenuta poi donna, cresciuta in un ambiente familiare ricco di stimoli e in un territorio che sia geograficamente che culturalmente non può non risentire di tutti quegli aspetti e quegli impulsi tipici delle zone di confine.

Ph credits © Stefano Borghesi

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi