La voce dell’Italia che incanta i Balcani

di Giuseppe Savarino

Ambasciatrice italiana di bellezza e talento, alla conquista del panorama internazionale dello spettacolo. Il ritratto artistico di Valeria Altobelli: cantante, attrice e conduttrice, celebre tra il pubblico del piccolo e grande schermo e in ascendente fama anche sui palchi della televisione albanese.

Valeria è originaria di Sora, in provincia di Frosinone. Fin dalla giovane età si appassiona alla musica e alle arti sceniche e si diletta tra il pianoforte e la carriera in teatro. Nel 2004 viene eletta Miss Mondo Italia e partecipa in rappresentanza del Bel Paese alla finale internazionale del concorso in Cina, in cui ha l’occasione di duettare con la star del soul, Lionel Richie. È il trampolino di lancio che la porterà sulle scene di tutto il mondo. In Italia passa in Rai e Mediaset, partecipando al programma come Tale e Quale Show.

Una cantante portentosa, la cui voce arriva in più lingue fino alla candidatura agli Oscar 2020 con il brano “I’m standing with you”, scritto dalla celebre e pluripremiata autrice Diane Warren.

Kenga-Magjike-Valeria-Altobelli-Redcarpet-magazine

Valeria Altobelli ha preso parte all’edizione 2021 del “Kenga Magjike”, il più grande festival musicale dei Balcani, trasmesso su TV Klan. Durante la sua presentazione Ardit Gjebrea, autore e presentatore dell’evento (il “Pippo Baudo” dei Balcani), ha ricordato quanto sia impegnata anche a livello sociale. Valeria è infatti presidentessa di un’associazione contro la violenza sulle donne. Il pubblico femminile presente in teatro l’ha abbracciata con una standing ovation, in un’atmosfera davvero commovente.

Valeria ha conquistato brillanti piazzamenti nelle classifiche radiofoniche e discografiche di tutto l’Est europeo. La canzone con cui partecipa alla gara, intitolata “Anima semplice”, l’ha vista debuttare in prima serata tra le luci e le scene progettate da Gaetano Castelli, scenografo conterraneo e amico dell’artista, noto per i suoi capolavori sanremesi. I look sono stati curati da Agnesa Vuthaj, già Miss Kosovo e Miss Albania, vicina a Valeria già dai tempi di Miss Mondo e sua collaboratrice nelle azioni che la sua associazione ha svolto in Cina, Filippine, Stati Uniti, Kosovo e Italia.

Per Valeria Altobelli si conferma un importante percorso artistico che porta in se l’immagine di un’Italia nuova e appassionata.