Top

CARLOTTA ANTONELLI

«Adesso ho imparato a lasciarmi andare»

Carlotta è giovane, ma soprattutto libera di essere semplicemente sé stessa. Ha imparato a lasciarsi andare, ad accogliere tutte le cose belle che arrivano nella sua vita. Dopo aver interpretato il ruolo di giovane moglie nelle serie tv di successo ‘Suburra’, torna in tv nel ruolo di Agata nella seconda stagione di ‘Solo’, dove recita accanto a Marco Bocci. La recitazione non è la sua vita, guai a ripeterle questa frase. Per Carlotta, la recitazione è ciò che la rappresenta e la rappresenterà.

di Anna Chiara Delle Donne

 

Benvenuta Carlotta. Sei stata una delle protagoniste femminili delle serie tv ‘Solo’, dove reciti accanto all’attore Marco Bocci. Come hai ritrovato il tuo personaggio nella seconda stagione della serie?

Sono contentissima di questa esperienza. Sono passati quasi due anni dopo la prima stagione ed è stata una sensazione stranissima ritrovarmi di nuovo nei panni di questo personaggio. Ho ritrovato il mio personaggio molto più donna che ragazza. Ad Agata non è mai mancato il coraggio, ma adesso affronta le cose con grande coraggio facendo dei veri e propri salti emotivi e psicologici. Riesce a prendere una presa di coscienza, rafforza e conferma la sua forza.

Cosa pensi di aver dato di tuo al personaggio di Agata?

Penso di aver dato ad Agata i miei silenzi, il mio dolore. Agata è una giovane donna che non ha vissuto fino in fondo la sua giovinezza come ogni ragazza fa. Ho sottolineato questo suo disagio e gliel’ho regalato.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi