Top

ELEONORA BELCAMINO

«La recitazione è fatta anche di istinto»

Intervista all’attrice calabrese che dopo il debutto al cinema in “Sono tornato” approda sul piccolo schermo con la fiction “La Dottoressa Giò”.

Nelle sue vene scorre sangue calabro che rivendica orgogliosamente e nei suoi occhi la determinazione di chi non vuole interrompere il percorso intrapreso. Fresca vincitrice del Premio Kinéo “diamanti al cinema” come giovane promessa del cinema e dell’audiovisivo, Eleonora Belcamino si definisce un’attrice “muscolare” e le sue interpretazioni al cinema, in televisione e in teatro lo spiegano e lo confermano. L’abbiamo intervistata per voi in attesa di vederla il prossimo anno nella fiction diretta da Antonello Grimaldi “La Dottoressa Giò” nei panni della specializzanda di medicina Roberta.

 Francesco Del Grosso

 

Quando è scoccata la scintilla per la recitazione?

È nato tutto per caso quando frequentavo il Liceo Classico nella mia terra, a Catanzaro. Sino al terzo anno di scuole superiori non avevo ben chiaro cosa avrei fatto da grande. Più o meno come i coetanei di quella fascia d’età avevo delle idee abbastanza vaghe e generiche sul futuro, almeno sino a quando non ho iniziato a fare teatro con le mie insegnanti di latino e greco.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi