Top

IVANA LOTITO

«La parte più vera di me»

Quando incontri e conosci Ivana Lotito ti sembra di avere davanti una luce calda di una lampada in una stanza di casa. Quella dolce e soffusa luce è in grado di avvolgere e raggiungere tutte le cose o persone a lei vicine. Getta il suo calore e illumina ogni cosa che tocca. Ivana Lotito è un’attrice di successo ma è soprattutto una madre, una donna con la protezione e la forza di una dea greca come Demetra, con la verità e la limpidezza di Antigone. Agisce e si relaziona alla vita e alle persone che incontra in modo totalizzante e intenso. Non ha barriere, non ha più paure, ma ha verità ed essenza da mostrare agli altri e a sé stessa. Mostra e mostrerà, da ora in poi, la parte più vera della sua anima.

di Anna Chiara Delle Donne

 

Benvenuta Ivana, sei stata la new entry della seconda stagione delle serie tv di successo ‘Solo’, come descriveresti il tuo personaggio?

Lena è una donna apparentemente lineare. Ha una parabola narrativa che sembra semplice ma in realtà ha uno spettro emotivo larghissimo. Credo che sia una donna ricca di varianti emotive, in Lena c’è tutto. Per un’attrice è una grande occasione avere tra le mani un personaggio del genere perché è una donna piena. Lena è ricca di sfumature, riesce a provare invidia, senso di vendetta e cattiveria ma anche tenerezza, amore, fragilità, senso di sconfitta. È stato bellissimo potersi lasciare sorprendere da questo personaggio. Sai, all’inizio, l’avevo vista in un certo modo e le avevo dato un certo colore e una certa caratteristica, ma poi mi sono lasciata sorprendere dalle sue tante diversità e sono riuscita a vedere tante cose. Interpretare Lena è stata una fortuna.

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi