Top

U SULE, LU MARE, LU IENTU: NON SOLO SALENTO

Viaggio alla scoperta delle più belle spiagge pugliesi

Di Ilaria Jovine

 

L’estate è arrivata! Il caldo impone la classica domanda di rito: in quali spiagge passare un weekend o qualche settimana di vacanza?

Affacciata sia sul Mar Ionio che sull’Adriatico, con quasi 800 Km di costa, la Puglia fornisce molte risposte. Grazie alle numerose località dove poter godere della luce, dei sapori, dei profumi e della vera essenza della bella stagione e alla vitalità anche dei più piccoli paesi che, quasi in fila l’uno dopo l’altro sulla costa, si animano, soprattutto d’estate, rivivendo le numerose tradizioni locali e le antiche feste religiose, caratterizzate dallo sfarzo degli eventi e dalle pietanze ricche di sapori intensi e antichi.

In attesa di partire, vi proponiamo un viaggio immaginario che, dalle Isole Tremiti, approdati sulla terraferma, vi guidi attraverso il Gargano, le coste baresi e brindisine, il Salento e, toccata l’estremità del tacco a Santa Maria di Leuca, risalga il fronte ionico fino al confine con la Basilicata.

 

CALA MATANA, ISOLE TREMITI

È ammirando queste acque, che Lucio Dalla compose la canzone “Com’è profondo il mare”. Già questo potrebbe bastare per partire. Prendiamo dunque il largo, direzione arcipelago, e nel cuore della baia che si affaccia lungo la costa, troveremo la prima tappa del nostro viaggio: la spiaggia di Cala Matana o Cala della Duchessa. Una destinazione particolarmente indicata per gli amanti degli sport acquatici e per gli appassionati di coralli, soprattutto quello nero, tipico del luogo. Vi consigliamo di spostarvi fra un lembo di terra e l’altro, in barca o in canoa, per vivere il mare appieno.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi