di Gaia Serena Simionati

Il teatro filodrammatici, la cui sofisticata programmazione non delude mai, stasera presenta il genio Martin Mc Donagh.

Sfornatore assoluto di capolavori, tra l’ironico e il sagace, mai banali, come ricorderete già con il meraviglioso 3 manifesti a Ebbing, Missouri e poi con Gli spiriti dell’isola, ora Milano mette in scena Una mano mozzata a Spokane.

In una camera d’albergo Carmichael, un sicario di mezz’età a cui manca la mano sinistra, lascia un messaggio sulla segreteria telefonica della madre per rassicurarla sulla propria salute. Da questo momento in poi inizia una dark comedy in pieno stile McDonagh.
Il misterioso uomo è alla ricerca della propria mano sinistra da 27 anni. Due giovani spacciatori da quattro soldi tentano di vendergli una mano sottratta al museo di storia naturale, provocando la furia di Carmichael, sotto lo sguardo di uno stralunato concierge i cui interventi rischiano di far precipitare la vicenda. Le occasioni comiche sono innumerevoli e McDonagh non se ne lascia sfuggire neanche una.

Il teatro di McDonagh è azione, relazione, incidente. E così, ridendo, sulla via verso casa, dopo aver assistito allo spettacolo, sentiamo con sorpresa che, senza volerci istruire, il genio di McDonagh ci ha insinuato qualcosa nello stomaco.

Due parole sull’autore

Martin McDonagh  (Londra, 26 marzo 1970) è un commediografo, sceneggiatore, regista, produttore cinematografico britannico di origini irlandesi.

Noto per aver diretto le pellicole In Bruges – La coscienza dell’assassino (2008). Poi 7 psicopatici (2012), Tre manifesti a Ebbing, Missouri (2017) e Gli spiriti dell’isola (2022).

Nel corso della sua carriera si è aggiudicato un Premio Oscar, due Golden Globe e quattro British Academy Film Award.

In ambito teatrale ha vinto tre Laurence Olivier Award, un Drama Desk Award. Poi candidato quattro volte aiTony Awards.

Nel 1999 tra i destinatari del V Premio Europa Realtà Teatrali, conferito al Royal Court Theatre

To read more on Music, Cinema, Theatre and Art from Gaia Serena Simionati